Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /home/hitedfrq/public_html/wp-content/themes/mag/framework-customizations/theme/options/eitoptions/font-settings.php on line 18

Trading online, il 2016 è l’anno buono

trading online

E’ appena cominciato il 2016 e abbiamo tanta voglia di buone notizie. Ebbene, cominciamo subito con una bellissima notizia: pensiamo che il 2016 sia l’anno buono del trading online. Pensiamo che sia l’anno in cui finalmente la gente capirà che cosa è davvero il trading e in cui comincerà a operare con successo. Sono anni ormai che il trading cerca di emergere, di diventare di massa, ma fino ad ora ci sono state sempre molto problematiche. Certo il 2015 è stato un ottimo anno ma è stato macchiato da episodi come il servizio delle Iene sui broker di opzioni binarie che truffano. Servizio sacrosanto, intendiamoci, ma si è fatta di tutta l’erba un fascio, mischiando broker truffaldini a broker che invece offrono un servizio cristallino.

Trading online opinioni nel 2016

Le nostre più grandi speranze sono riposte nel fatto che finalmente cambieranno le opinioni sul trading online. Speriamo che nel 2016 non dovremo più leggere sui forum che il trading online è un modo semplice e sicuro per fare soldi facili. E speriamo di non dover più leggere che il trading online è una truffa legalizzata. Vorremmo leggere che il trading è un modo per guadagnare sfruttando le oscillazioni dei mercati. Che si tratta di un investimento ad alto contenuto speculativo, con prospettive di guadagno elevato ma che presenta anche dei rischi.

Forse dovremmo forumulare meglio il nostro auspicio: visto che siamo stanchi di tante opinioni sbagliate, che il 2016 sia l’anno in cui i trader o gli aspiranti tali smettano di andare sui forum. Che poi non ho mai conosciuto nessuno che andando sui forum è riuscito a trovare una sola infomazione corretta.

Simulazione trading online nel 2016

Speriamo anche che il 2016 sia anche l’anno buono in cui i trader principianti capiscono finalmente che valore dare alla simulazione. Perché con le simulazioni, le famose trading online demo, purtroppo non si arriva da nessuna parte. Certo si possono capire alcuni concetti fondamentali, è vero. Ma l’esperienza, quella vera, te la può dare solo operare sui mercati con soldi veri, con veri rischi e veri profitti. Perché il trading online non è solo tecnica, è psicologia. Imparare a dominare le emozioni, questo è vero segreto di coloro che con il trading online riescono a guadagnare soldi. Speriamo che nel 2016 questo concetto si diffonda, finalmente.

Corso trading online nel 2016

Speriamo che nel 2016 nessuno più si faccia truffare da un presunto guru del trading online. Quello che ha tutte le risposte, quello che ha elaborato un metodo fantastico che consente di guadagnare nel 100% dei casi. Anzi, fa guadagnare anche quando non si fa trading online. Speriamo che si diffonda finalmente la capacità di discernere i pochissimi professionisti seri dai tanti che si divertono a guadagnare alle spalle dei trader ingenui. Ma questa speranza, forse, è eccessiva. Ci limitiamo ad auspicare che gli aspiranti trader truffati da questi autoproclamati guru (a cui magari arrivano a consegnare anche 1000 euro per questi corsi farlocchi) si rendano conto presto che quello che gli è stato insegnato non funziona ed evitino di buttare soldi sul mercato per fare trading.

Chiediamo troppo al 2016?

Forse stiamo chiedendo troppo a questo 2016? Forse sì. Ma in fondo è un nuovo anno, ci sono sempre più persone che fanno trading online. Vorremmo solo che si capisse cos’è il trading online. Niente di più. Ma forse è vero, chiediamo troppo…

Argomenti: ,

Commenti